Ragusa, perla di Sicilia

    Ragusa, inserita nel 2002 nella World Heritage List UNESCO, è una delle città d’arte più importanti d’Italia, grazie alle svariate ricchezze artistiche e archeologiche, eredità della sua storia plurimillenaria. Originariamente sorta su una ripida collina con profonde vallate su tre lati, a seguito dell’imponente terremoto del 1693, che segnò buona parte della Sicilia […]

   

Ragusa, inserita nel 2002 nella World Heritage List UNESCO, è una delle città d’arte più importanti d’Italia, grazie alle svariate ricchezze artistiche e archeologiche, eredità della sua storia plurimillenaria. Originariamente sorta su una ripida collina con profonde vallate su tre lati, a seguito dell’imponente terremoto del 1693, che segnò buona parte della Sicilia sud-orientale, venne quasi totalmente distrutta. Oggi si erge in tre parti: Ragusa Ibla, Ragusa Superiore e Marina di Ragusa.

Massima espressione del Barocco siciliano, insostituibile scenario nella letteratura, set cinematografico più ambito in Sicilia. Il grande Andrea Camilleri ha fatto di Ragusa la sua Vigata per il Commissario Montalbano.

  

I muri a secco, i campi indorati dal grano, le masserie, gli uliveti e gli alberi di carrubo, le spiagge sabbiose arricchiscono il paesaggio, retaggio storico di civiltà dalla Grecia al Liberty.

In un abbraccio di sapori e odori, profumi e colori, la città propone un vorticoso coinvolgimento dei sensi, attraverso la scoperta di prodotti tipici d’eccellenza.

Ecco come arrivare a Ragusa con i principali mezzi di trasporto:

Con l’auto
L’auto è il miglior mezzo per raggiungere Ragusa da qualsiasi zona della Sicilia.
Da Catania imbocca la SS 194 e prosegui in direzione di Siracusa, per poi deviare verso Ragusa continuando sempre sulla SS 194.
Da Palermo prendi l’autostrada A19 Palermo-Catania fino a Caltanissetta. Da qui continua sulla SS 626 per Gela e poi prosegui lungo la SS 115 in direzione di Ragusa.
Da Agrigento percorri la SS 115 per Caltanissetta, in direzione Gela-Ragusa.
Da Siracusa imbocca la SS 115 per Noto e Ragusa.

Con il BUS
Ragusa è ben collegata con l’autobus agli aeroporti della Sicilia orientale e a diverse città e località balneari limitrofe. Il Terminal Bus si trova in Via Zama n° 53, capolinea degli autobus urbani ed extraurbani.

Dall’aeroporto di Catania puoi raggiungere Ragusa con la linea Etna Trasporti, mentre dall’aeroporto di Comiso è possibile arrivare con la linea Tumino.


Aeroporti

Se viaggi in aereo, ti consigliamo di prenotare un volo che atterri in uno degli aeroporti più vicini a Ragusa, il Fontanarossa di Catania e il Pio La Torre di Comiso , da cui puoi facilmente raggiungere la città con un mezzo privato o in autobus. Invece, gli aeroporti della Sicilia occidentale, Trapani (300 km) e Palermo (250 km), sono molto distanti e per raggiungere Ragusa si possono impiegare dalle 4 alle 5 ore di macchina.

 

 

Porti

La nave è il mezzo consigliabile se si vuole portare in Sicilia la propria auto.
Pozzallo è lo scalo principale per i traghetti provenienti da Malta gestiti dalla compagnia di navigazione Virtu Ferries
Catania è lo scalo principale da Civitavecchia e Genova con Grimaldi Lines, da Napoli con TTT Lines
Palermo è lo scalo principale da Genova, Livorno e Civitavecchia con Grandi Navi Veloci, da Salerno con Grimaldi Ferries, da Napoli con Snav o Tirrenia, da Cagliari con Tirrenia.

Cerca